Finalmente un frullato che funziona anche con il morbo di Crohn: la storia SHEKO di Stefanie

Forti crampi addominali, nausea, vomito: Stefanie lotta da anni contro il morbo di Crohn. L'infiammazione intestinale cronica non le permette di mangiare in modo flessibile e piacevole. Con SHEKO, trova finalmente un frullato che porta più leggerezza nella sua vita quotidiana. Ma soprattutto: un frullato che può tollerare.

Paulina
Autrice
Stefanies Story
Contenuto

Stefanie: Alla ricerca di un frullato che possa tollerare

Molte persone bevono SHEKO per perdere peso. Per lei è diverso: la sua storia di successo ha a che fare con la sua diagnosi di morbo di Crohn. Come si conciliano l'infiammazione intestinale cronica e i nostri frullati SHEKO?

"Incredibilmente buono, se non addirittura fantastico. Ho passato molto tempo a cercare un frullato proteico che potessi tollerare, ma non è facile con la malattia di Crohn. Devo stare molto attenta a ciò che mangio e, purtroppo, molti ingredienti mi fanno sentire male e mi danno le vertigini. È stato così con tutti i frullati che ho provato prima di SHEKO. Dovevo vomitare o avevo dolori di stomaco così forti che non riuscivo a mangiare per giorni."

Il morbo di Crohn è una malattia infiammatoria cronica dell'intestino accompagnata da sintomi intermittenti come vomito, diarrea e dolori addominali crampiformi. La causa: la membrana mucosa del tratto digestivo - di solito nel passaggio dall'intestino tenue a quello crasso - si infiamma e, con il progredire della malattia, attacca anche gli strati più profondi della parete intestinale. Non appena le persone colpite mangiano qualcosa e il cibo entra nel tratto, le infiammazioni si irritano e reagiscono a volte più, a volte meno. Quali alimenti sono tollerati e quali no è del tutto individuale. Non esiste una "dieta unica per la malattia di Crohn".

"Non tollero i latticini, la carne e i cibi grassi. Devo anche fare attenzione a ciò che mangio quando si tratta di verdure. Cerco di evitare varietà piatte come il cavolo o i legumi. Naturalmente, questo mi toglie la libertà di gustare spontaneamente tutto ciò che voglio."

Ed è diverso con SHEKO? Tollera i frullati?

"Assolutamente sì. Le ho già detto che ho provato molti frullati proteici e mi sono imbattuta in SHEKO per caso. All'inizio ho esitato perché ero diventata molto prudente a causa della mia malattia, ma poi ho scoperto la confezione di prova nel negozio online e ho capito che non avrei potuto sbagliare. Il mio primo frullato è stato alla banana. Ancora oggi è il mio preferito, è così piacevole e fruttato, ma non troppo dolce e ha un sapore naturale. In ogni caso, ho bevuto il frullato e ho aspettato di vedere se sarebbe successo qualcosa; all fine, tollero tutti gli SHEKO al 100%!"

Bestseller 🔥
SHEKO Shake Banane
Prezzo di listino 29,95 €*
Prezzo scontato 29,95 €* Prezzo di listino
Prezzo unitario 66,56 €  per  kg

Improvvisamente più in forma: Stefanie sente un cambiamento

C'è un motivo specifico per cui cercavi un frullato all'epoca? Hai detto che non volevi perdere peso.

"È vero, perdere peso non è il mio obiettivo principale. Tuttavia, stavo cercando qualcosa che mi aiutasse a gestire il mio peso. A causa della mia malattia, il numero sulla bilancia oscilla molto e ho delle fasi in cui non riesco a tollerare nulla e perdo peso, e poi, quando mi sento meglio, i chili tornano improvvisamente a salire. Con SHEKO ora riesco a mantenere il mio peso in modo ottimale. Mi fa sentire più equilibrata, sia fisicamente che mentalmente."

Stefanie ci dice anche che la malattia di Crohn è spesso associata a una carenza di nutrienti. La grave diarrea e le alterazioni della parete intestinale fanno sì che l'organismo non riesca ad assorbire una quantità sufficiente di vitamine, minerali e oligoelementi essenziali, come il ferro, il calcio, la vitamina B12 e le vitamine A, D, E e K.

"Prima di SHEKO, il mio medico mi aveva prescritto degli integratori. Anche per questo motivo ho deciso di optare per i frullati, poiché ho letto che contengono 27 vitamine e minerali. E devo proprio dirlo: mi sento più in forma."

Cosa ne pensi di questa nuova esperienza di fitness?

"Riderai quando ti dirò questo: ho i muscoli. Prima non li avevo mai avuti. Quando facevo sport prima di SHEKO, dopo 10 minuti ero completamente esausta e poi dovevo fermarmi e avevo bisogno di molto riposo. Ora mi alleno tre volte a settimana e mi sento bene. Mi sono anche iscritta a un corso di fitness regolare che dura un'ora. Lo faccio fino in fondo. Mi dà tanta gioia ed energia. Dopo di che mi faccio un frullato."

Gestione del peso: ecco quanti pasti Stefanie sostituisce con SHEKO

E ti fermi a questo frullato dopo l'allenamento? Come integri SHEKO nella tua vita quotidiana?

"Per me SHEKO è più di un semplice frullato proteico. Non lo bevo solo dopo lo sport, ma sono particolarmente felice di poterlo integrare così facilmente nella mia giornata. Sono un istruttore di guida e spesso sono in macchina tutto il giorno. Non posso tornare a casa velocemente e cucinarmi qualcosa di sano; per questo motivo sostituisco il pranzo con un frullato. Ma ci sono anche giorni in cui ho i cosiddetti "viaggi notturni" e lavoro per molte ore. Allora sostituisco anche la cena con uno SHEKO. Mi piace molto la flessibilità di questo metodo ed è una novità per me. Il mio morbo di Crohn mi limitava molto."

Stefanie ha sempre con sé uno shaker, una polvere (adora il caffè e gusto banana) e una piccola scatola refrigerante in cui tiene una bevanda al cocco nell'auto della scuola guida. Non appena fa una breve pausa, prepara il suo frullato.

"È così facile, veloce e anche delizioso; adoro la consistenza cremosa e il sapore naturale. Inoltre, è fantastico che non mi senta mai appesantita o fiacca dopo il frullato. Mi sento piena dopo, e per diverse ore, ma non ho un senso di "pancia piena". Piuttosto, mi sento in forma e pieno di energia."

Sentirsi più in forma con SHEKO: i consigli di Stefanie

1
Alimenti naturali
Lo zucchero è spesso nascosto negli alimenti trasformati. Stefanie cerca quindi di concentrarsi maggiormente su frutta e verdura; se al supermercato prende in mano la confezione, ne sfoglia l'elenco degli ingredienti e si assicura che contenga il maggior numero possibile di ingredienti naturali e, soprattutto, che non contenga zucchero.
2
Pensare individualmente
Grazie alla sua malattia, Stefanie ha imparato quanto sia importante ascoltare il proprio corpo. Ognuno reagisce in modo diverso al cibo. Alcune persone si sentono più in forma quando mangiano più carboidrati, altre hanno bisogno di più proteine. Osservate quindi come vi sentite dopo ogni pasto. Quando vi sentite particolarmente in forma?
3
Non arrendersi
Chiunque abbia provato a perdere peso, a mantenerlo o semplicemente a rimettersi in forma, di solito si rattrista quando nulla funziona davvero. Rimanete motivati e continuate a provare. Anche Stefanie ha continuato a cercare la soluzione giusta per lei e ora è più felice che mai.
Molto popolare 😍
SHEKO Shake Kaffee
Prezzo di listino 29,95 €*
Prezzo scontato 29,95 €* Prezzo di listino
Prezzo unitario 66,56 €  per  kg
Confezione risparmio 🎁
Abnehmkur, SHEKO Shake Erdbeere, SHEKO Shake Kaffee
Prezzo di listino 63,95 €*
Prezzo scontato 63,95 €* Prezzo di listino 74,85 €
Prezzo unitario 71,06 €  per  kg
In offerta

* L'entità della perdita di peso individuale varia da persona a persona e non può essere garantita. Anche le informazioni sui risultati della perdita di peso nelle storie di SHEKO sono individuali e non garantiscono una corrispondente perdita di peso nello stesso periodo. Per perdere peso, è necessario sostituire due pasti giornalieri con i frullati SHEKO nell'ambito di una dieta a ridotto contenuto calorico.