Vitamine: nutrienti essenziali per la vita

Il capo che ti snerva, montagne di bucato a casa e poi di corsa anche in palestra e alla lezione di ballo? Le vitamine mantengono in funzione il tuo organismo.

Paulina
Autore
Nahrungsergänzungsmittel-Kapseln vor buntem Gemüse
Contenuto

Il capo che ti snerva, montagne di bucato a casa e poi di corsa anche in palestra e alla lezione di ballo? Ogni giorno chiedi molto al tuo corpo: è a lui che ti affidi automaticamente per soddisfare bisogni e capricci e far funzionare tutto senza intoppi. Se diamo uno sguardo al nostro organismo dal punto di vista biochimico, è evidente che in questa “fabbrica” nulla accade per caso. Il corpo utilizza costantemente le vitamine per mantenere attivi tutti i suoi sistemi. Tuttavia, non può produrre da sé questo carburante: spetta a te aiutarlo ad assumere un quantitativo sufficiente di vitamine. Gli Shake SHEKO contengono 27 importanti tipologie di vitamine e minerali, tra cui le vitamine A, B, C, D ed E. Ma cosa significa esattamente e perché attribuiamo così tanta importanza a questi ingredienti nei nostri Shake? Per aiutarti a capire il complesso “sistema corpo” e riconoscere meglio i sintomi di una possibile carenza nutrizionale, ti forniamo una panoramica delle singole vitamine con le rispettive funzioni, indicando anche i cibi nei quali sono presenti.

Le vitamine: spiegate in modo semplice

È il momento di affrontare anche un po’ di biochimica. Iniziamo!

Sebbene le vitamine siano sostanze organiche, cioè composti idrocarburici, non possiamo bruciarle per ricavarne energia. Di solito sono indicate con le lettere dell’alfabeto in ordine continuo, ed è così che le conosciamo normalmente: vitamina A, B, C, D, E… Ma forse le hai già sentite menzionare con il loro nome scientifico, ad es. il retinolo (vitamina A), la biotina (vitamina B7) o l’acido folico (vitamina B9), utilizzate molto anche in ambito cosmetico. E chi vuole far colpo, può sfoggiare le proprie nozioni di chimica parlando di axeroftolo (vitamina A), fillochinone (vitamina K) o cianocobalamina (vitamina
B12).

Anche nell’apparenza, le vitamine tendono a mantenere un profilo basso. Non sono infatti una “cosa” tangibile di solito, ma si trovano disciolte in altre sostanze o legate ad esse. Tuttavia, già all’inizio del XX secolo i chimici avevano iniziato a isolare le vitamine dai giacimenti naturali come piante, frutta o fegato di animali per poterle esaminare più da vicino e persino produrle in autonomia in un secondo momento. Esistono in totale 13 diverse vitamine essenziali per la sopravvivenza.

Le vitamine non sono farmaci, anche se forse ti è già capitato di assumerle in forma di pillole colorate. Le vitamine sono qualcosa di completamente naturale, ovvero micronutrienti indispensabili per il tuo corpo. Solo se tutte le vitamine sono disponibili in quantità sufficiente, la macchina umana funziona perfettamente.

Il nome stesso, vitamina, deriva dal latino “vita”. Le vitamine sono necessarie per assicurare le funzioni essenziali nel corpo e, senza assumerle, non si può vivere. Basta la carenza anche di una sola vitamina a provocare problemi metabolici.

In poco tempo il corpo raggiungerà i suoi limiti, perché non è in grado di autosostenersi. Salvo un’eccezione, il corpo non può produrre da sé le vitamine. Ha bisogno di te e del cibo che assumi. Hai già gustato il tuo Shake SHEKO oggi? Ottimo, perché gli Shake SHEKO non combattono solo gli attacchi di fame. Lo Shake contiene anche 27 vitamine, minerali e oligoelementi.

Le vitamine che devi conoscere

Le vitamine non hanno mai suscitato il tuo interesse? È l’ora di recuperare. I nostri antenati si preoccupavano già di assumere questi fondamentali micronutrienti. Sapevano, ad esempio, che il fegato faceva bene alla salute e proteggeva dalla cecità notturna.

Il termine “vitamina” esiste solo dal 1912. Fu proposto da un certo Casimir Funk, e all’epoca riscosse il consenso generale. Da allora, le vitamine sono state studiate e analizzate. Già nel 1941, tutte le 13 vitamine erano state scoperte e descritte.

Suddividere le singole vitamine non è un’operazione semplice. Si tratta di sostanze completamente diverse per le quali non si riscontra alcuna classificazione chimica. Volendo ottenere una panoramica di massima delle singole vitamine, possiamo suddividerle in sostanze idrosolubili e liposolubili. Le vitamine liposolubili sono immagazzinate dal corpo, cosa che non accade invece per quelle idrosolubili.

Vitamine idrosolubili

  • Vitamina B1
  • Vitamina B2
  • Vitamina B3 (niacina)
  • Vitamina B5 (acido pantotenico)
  • Vitamina B6
  • Vitamina B9 (acido folico)
  • Vitamina B12
  • Vitamina C
  • Vitamina H (biotina)

Vitamine liposolubili

  • Vitamina A
  • Vitamina D
  • Vitamina E
  • Vitamina K

Le vitamine essenziali non possono essere prodotte dal corpo

Il tuo corpo è costantemente al lavoro e produce sostanze importanti ricavate da grassi, aminoacidi e acqua. Ma quando si tratta di vitamine, getta la spugna. Tutte le sostanze che il nostro organismo non è in grado di produrre autonomamente sono composti essenziali. In realtà, le vitamine sono tutte essenziali. Solo la vitamina D può essere prodotta dal corpo: basta prendere il sole per aiutare il tuo organismo a sintetizzarla.

La vitamina B3 può essere formata dal triptofano, un aminoacido essenziale. Il corpo non può produrre alcune vitamine se non gli fornisci abbastanza provitamine, che potrà poi convertire in vitamine.

Il corpo non è in grado di produrre la maggior parte delle vitamine, che dovrai quindi assumere tutti i giorni. Ora ti chiederai come fare per sapere con esattezza quante vitamine sono necessarie.

È meno complicato di quanto pensi. Segui un’alimentazione equilibrata! Quando il corpo si è rifornito a sufficienza, la maggior parte delle vitamine viene eliminata. Quindi non ci sono quantitativi in eccesso. Gli alimenti completi non si trovano sempre con facilità e spesso, purtroppo, non sono particolarmente sfiziosi.

Noi di SHEKO abbiamo già pensato a una soluzione e ti proponiamo un alimento saziante perfettamente bilanciato che potrai portare in ufficio, assumere dopo lo sport o consumare come spuntino tra un pasto e l’altro. Otterrai quindi già una porzione concentrata di vitamine, senza perdere tempo e stressarti con la spesa e i fornelli.

Lo sapevi?
Il nostro organismo è in grado di produrre autonomamente la vitamina D dal colesterolo attraverso le radiazioni UV-B. Tuttavia, riesce a farlo in quantità limitata. Soprattutto in inverno può verificarsi una carenza di vitamina D. Psst: i nostri Shake coprono circa un terzo del fabbisogno giornaliero di vitamina D!1

Come funzionano le vitamine

Pensa al tuo corpo come a una fabbrica che lavora ventiquattro ore su ventiquattro. Quando mangi o respiri, assumi sostanze che devono essere scomposte, digerite, ricomposte, eliminate o messe a disposizione del tuo fisico.

Un duro lavoro per l’organismo, che però dispone di assistenti laboriosi. Le cellule svolgono le funzioni più diverse. Sono ovunque: nei singoli organi, nei muscoli o nella pelle. Solo l’interazione tra le cellule permette al corpo di funzionare come ti aspetti ogni giorno.

Consiglio
Le vitamine sono indispensabili perché senza di loro il tuo metabolismo non si attiva.

Per capire meglio immagina la tua auto. Accendi il motore e tutto funziona in automatico. Se il motore si rompe, il motivo potrebbero essere le candele. La stessa cosa accade nel tuo corpo quando non assumi abbastanza vitamine, che svolgono quindi un ruolo importante nel proteggerti dalle malattie.

Se mangi in modo sano e bilanciato, eviti le diete drastiche e inserisci gli Shake SHEKO nell’alimentazione, il tuo corpo avrà tutte le vitamine necessarie. Se però, ad esempio, segui un’alimentazione vegana, potrebbero verificarsi carenze nutrizionali (ad esempio a causa del basso apporto di vitamina B12).

Lo sapevi?
Le persone sottoposte a stress, le donne in gravidanza e le giovani madri hanno bisogno di un maggiore apporto di vitamine. Presta particolare attenzione alla tua alimentazione. Più avanti menzioneremo alcuni alimenti che sono autentiche bombe vitaminiche.

Ora ti raccontiamo qualcosa sull’effetto delle singole vitamine e sulla loro funzione nell’organismo. Nel nostro corpo, le vitamine sono gli aiutanti che per primi controllano, influenzano, innescano e rendono possibili le reazioni del metabolismo… Ad esempio, sono necessarie per assimilare i carboidrati, le proteine o i minerali che abbiamo ingerito con il cibo.

Sì, anche per ottenere il massimo da un delizioso Shake SHEKO,
le vitamine B3 e B6 sono indispensabili per l’assimilazione delle proteine! Altre vitamine rafforzano il nostro sistema immunitario o sono necessarie per la costruzione di cellule, globuli del sangue, ossa e denti. Altre funzioni vitali, come la cascata della coagulazione del sangue, vengono completate ad esempio dalla vitamina K.

Non c’è quasi nessuna area del corpo, quindi, in cui le vitamine non svolgano un ruolo davvero essenziale, o non facciano parte dei processi. Sai quali sono le nostre preferite?

La vitamina A, perché ci piace sentire che una crema per la pelle contiene retinolo; la vitamina C, perché fin da bambini tutti la adorano; la vitamina B12, perché è bene averne una buona scorta e la vitamina B7, perché già il termine biotina suona super sano.

Vitamina A

La vitamina A è spesso chiamata vitamina degli occhi ed è davvero indispensabile per la vista. Inoltre questa vitamina è necessaria anche per il sistema immunitario; infatti, una quantità sufficiente di vitamina A garantisce forti difese immunitarie.

Vitamina B1

La vitamina B1 collabora all’estrazione di proteine, grassi e carboidrati dal cibo e al loro apporto all’organismo. Questa fonte di energia è anche necessaria per mantenere sano il cuore e la materia grigia.

Vitamina B2

Il compito principale di questa vitamina è rilasciare dal cibo l’energia necessaria a mantenerci in forma ed efficienti. La vitamina B2 aiuta inoltre la funzionalità della pelle e delle mucose.

Vitamina B3

La vitamina B3 assicura buonumore e forma fisica. La niacina favorisce anche l’aspetto sano della pelle. Anche la materia grigia trae beneficio da questa vitamina.

Vitamina B5

L’acido pantotenico è necessario per scomporre i nutrienti nell’organismo e fare sì che grassi, proteine e carboidrati assumano il loro ruolo di fonti di energia.

Vitamina B6

Questa vitamina è importante per evitare che i muscoli cedano quando si pratica sport. Inoltre, la vitamina B6 aiuta a produrre i globuli rossi.

Biotina

La biotina è un toccasana per le cellule energetiche; non a caso, assicura pelle senza impurità e capelli lucenti. Un booster necessario anche per le cellule della materia grigia.

Acido folico

Grazie all’acido folico, lo stress non sarà più un problema. Questa vitamina collabora anche alla formazione dei globuli bianchi e rossi.

Vitamina B12

Per mantenere i nervi saldi, la vitamina B12 è un valido aiuto. Fra i suoi compiti rientra anche la produzione di globuli rossi.

Vitamina C

Influenza e covid, no grazie! La vitamina C può aiutarti a tenere in forma il sistema immunitario. Un suo compito importante è la protezione delle cellule. Anche per avere denti sani è necessario assumerne in quantità sufficiente. Sapevi che la rosa canina contiene 20 volte più vitamina C di un limone?

Vitamina D

La vitamina D aiuta a combattere stanchezza e affaticamento, soprattutto nella stagione fredda.

Vitamina E

Le cellule del tuo corpo hanno bisogno di vitamina E per essere protette dagli attacchi esterni. La straordinaria proprietà di questa vitamina è l’effetto antiossidante.

Vitamina K

Ultima dell’elenco ma non meno importante, è necessaria per la coagulazione del sangue e la salute delle ossa.

Vitamine e alimentazione: copri il tuo fabbisogno con alimenti ricchi di vitamine

Tutte le vitamine in un colpo solo: sarebbe certamente pratico! Purtroppo, un cibo che fornisca tutte le vitamine con un’unica assunzione non è ancora stato scoperto. E questo dopo tutto è anche un bene, perché l’alimentazione, alla lunga, risulterebbe monotona e noiosa.

Quindi, puoi puntare su una serie di alimenti che forniscono molte vitamine diverse. Anche se un unico “superfood” non esiste, puoi agire sulla tua alimentazione con scelte mirate.

Se non hai tempo per cucinare qualcosa di fresco, uno Shake SHEKO può sostituire un pasto completo2. Grazie ai diversi gusti, non ci si annoia mai. Hai già provato tutti gli Shake SHEKO??

Stai cercando alimenti particolarmente sani che ti aiutino a perdere peso e forniscano tutte le vitamine di cui hai bisogno? Ecco un’ispirazione per la tua lista della spesa:

  • Vitamina A: carote, albicocche, fegato, finocchio, mango, uova, spinaci
  • Vitamina B1: fiocchi d’avena, crusca di frumento, pomodori, patate, salmone, piselli, nocciole, ananas
  • Vitamina B2: sardine, fegato, carne di maiale, fiocchi d'avena, broccoli, camembert
  • Vitamina B3: aringa, salmone, carne di pollo, piselli, formaggio fresco
  • Vitamina B5: pomodoro, avocado, aringa, patate, latte, arance, fragole
  • Vitamina B6: salmone, carne di maiale, fegato, banane, peperoni, zucchine, patate, avocado
  • Biotina: spinaci, noci, latte, banane, albicocche
  • Acido folico: tonno, spinaci, cavolo bianco, mele, arance, quark
  • Vitamina B12: aringa, uova, fegato, carne, trota, latticini
  • Vitamina C: kiwi, limoni, cavolfiore, peperoni, salmone, fegato, broccoli, olivello spinoso
  • Vitamina D: salmone, aringa, anguilla, avocado, olio di fegato di merluzzo
  • Vitamina E: finocchio, olio di germe di grano, margarina, mandorle, uova
  • Vitamina K: cavoletti di Bruxelles, spinaci, crauti, crusca di frumento, lattuga, crescione

Eh già, le vitamine non sono una passeggiata, quindi ti rendiamo le cose facili. Lo sapevi già? Una porzione pronta per il consumo di SHEKO Shake con latte parzialmente scremato e 18 g di polvere contiene addirittura quasi dieci volte più vitamina C di una normale mela! Altro che “una mela al giorno”! Anche con la vitamina D e la vitamina A non ci siamo risparmiati. Ci sarebbe anche dell’altro da raccontare, ma ora non vogliamo esagerare. Se non ne hai avuto abbastanza di scienza della nutrizione, prova a studiarti l’etichetta del barattolo mentre gusti una deliziosa porzione del nostro Shake SHEKO Matcha.

Anche se sostituisci i pasti con uno Shake SHEKO, ti garantiamo un sufficiente apporto vitaminico! Il nostro SHEKO Fragola ad esempio, contiene per porzione pronta già con latte parzialmente scremato e 18 g di polvere:

  • Vitamin A 35 % VNR*
  • Vitamin B1 47 %VNR*
  • Vitamin B2 79 % VNR*
  • Vitamin B3 (Niacin) 36 % VNR*
  • Vitamin B5 (Pantothesäure) 32 % VNR*
  • Vitamin B6 43 % VNR*
  • Vitamin B7 (Biotin) 52 % VNR*
  • Vitamin B9 (Folsäure) 49 % VNR*
  • Vitamin B12 92 % VNR*
  • Vitamin C 40 % VNR*
  • Vitamin D 30 % VNR*
  • und Vitamin E 39 % VNR*

E gli altri prodotti della gamma al gusto Vaniglia, Cioccolatoe Cocco riportano pressoché gli stessi valori.

*VNR: acronimo di Valori Nutrizionali di Riferimento: l’assunzione giornaliera consigliata di sostanze nutritive

Consiglio
La Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU) raccomanda di mangiare cinque porzioni di frutta e verdura al giorno. Questo include anche succhi o frullati.

Troppe vitamine: come il corpo reagisce a un apporto eccessivo

Da quando l’umanità ha iniziato a interessarsi sempre maggiormente alla salute e alla medicina, le vitamine e i loro effetti sono sempre stati un argomento di discussione. Ma non credere a tutte le storie, perché “a sufficienza” finisce spesso per diventare “troppo”. L’idea che la quantità equivalga anche all’efficacia non è sempre la migliore.

Ma attenzione: alcune particolari situazioni di vita comportano un fabbisogno vitaminico più elevato:

  • Lo stress è un divoratore di vitamine.
  • I fumatori hanno bisogno di più vitamina C.
  • L’alcol fa piazza pulita di vitamine.
  • Le diete causano una carenza di nutrienti.
  • Chi prende la pillola deve assumere più vitamina B.
  • Le donne in gravidanza accusano carenze di vitamina A, vitamina B6 e acido folico.

Se di tanto in tanto esageri con le vitamine, in realtà non succede granché. Il tuo corpo prende semplicemente ciò di cui ha bisogno e il resto viene espulso con l’urina. Questo funziona alla grande ad esempio con la vitamina C.

Ma si possono anche sovraddosare le vitamine; questo accade più che altro per le vitamine liposolubili, che si accumulano nel fegato, dove in realtà non hanno particolari funzioni da svolgere.

Con la vitamina D, invece, l’eccessiva assunzione può rappresentare un problema. In questo caso, il corpo reagisce con manifestazioni di diarrea, vomito e mal di testa. Dosi elevate di vitamina D provocano la calcificazione dei vasi e il rischio di danni ai reni.

I medici mettono in guardia contro l’eccessiva assunzione di vitamina A. Alcuni studi condotti tra i fumatori hanno dimostrato che può aumentare il rischio di sviluppare un cancro ai polmoni e anche le ossa ne risentono.

Se sei in gravidanza, hai bisogno di più acido folico. Il tuo compagno, però, non dovrebbe assumerlo insieme a te. Negli uomini, il rischio di cancro alla prostata può aumentare a causa di un eccesso di acido folico.

Si raccomanda di prestare attenzione all’assunzione incontrollata di integratori alimentari. Puoi continuare a goderti senza pensieri il tuo Shake SHEKO, che contiene un complesso equilibrato di vitamine e minerali e non comporta alcun sovradosaggio.

Consiglio
Se segui un’alimentazione normale, non c’è pericolo di sovradosaggi.

5 cose da sapere sulle vitamine

1
Le vitamine sono micronutrienti essenziali.
2
Le vitamine devono essere assunte attraverso l’alimentazione.
3
Le vitamine sono suddivise in idrosolubili e liposolubili.
4
Le vitamine sono contenute negli alimenti di origine animale e vegetale.
5
Le vitamine sono importanti per tutti i processi metabolici.

Sintesi e conclusioni

Il corpo ha bisogno delle vitamine per mantenere in funzione importanti processi vitali. Nel corpo le vitamine non possono essere prodotte da sole, o non possono esserlo in quantità sufficiente. Quindi, devono essere assunte quotidianamente con l’alimentazione. Gli alimenti di origine animale e vegetale forniscono tutte le vitamine essenziali, quindi non si devono temere carenze se si segue una dieta equilibrata.

Esistono 13 diverse vitamine, suddivise in idrosolubili e liposolubili, e uno Shake SHEKO le contiene tutte! Le vitamine svolgono diverse funzioni nell’organismo e sono importanti, tra le altre cose, per la salute delle cellule, il sistema immunitario e la formazione del sangue. Alimenti particolarmente ricchi di vitamine sono gli spinaci, il fegato, il pesce o l’olivello spinoso. Una dieta normale dovrebbe escludere il verificarsi di un sovradosaggio, tuttavia ti consigliamo di fare attenzione ai preparati vitaminici ad alto dosaggio.

FAQ sulle vitamine

Ora sai quanto sono importanti le vitamine e quali compiti svolgono nel tuo organismo. Se adatterai la tua dieta di conseguenza, avrai un buon apporto di vitamine. Forse non dovrai cambiare assolutamente nulla e stai già seguendo un’alimentazione sana e completa. Per concludere, ti forniamo una sintesi di alcune informazioni chiave sulle vitamine.

Quante vitamine ci sono?

Si conoscono 13 tipologie di vitamine. Poiché si tratta di sostanze molto diverse, vengono suddivise in vitamine idrosolubili e liposolubili. Tutte le vitamine del gruppo B, la biotina e la vitamina C sono idrosolubili, mentre le vitamine A, D, E K rientrano fra le liposolubili.

Quali sono i compiti delle vitamine?

I compiti delle singole vitamine sono molto diversi. Grazie alle loro diverse funzioni, le vitamine mantengono attivo il metabolismo. Alcuni compiti importanti sono il mantenimento dell’equilibrio energetico, la protezione delle cellule o il rafforzamento delle difese immunitarie.

Quali vitamine sono essenziali?

Tutte le vitamine sono essenziali e quindi indispensabili per la sopravvivenza. Ogni organo del tuo corpo ha bisogno di vitamine per funzionare. La carenza anche di una sola vitamina è sufficiente ad alterare molti processi vitali dell’organismo.

Quale vitamina può essere prodotta dall’organismo?

La vitamina D è l’unica che può essere prodotta nel corpo, un processo che necessita la luce del sole. Nella stagione fredda, la quantità prodotta non è sufficiente e occorre verificarne il corretto apporto.

Quali vitamine sono utili per la tiroide?

La tiroide necessita soprattutto di acido folico, vitamina B12 e vitamina D. Chi soffre di ipotiroidismo deve anche prestare attenzione all’assunzione di iodio, ferro, zinco e selenio. Il controllo dello stato vitaminico rivela quali vitamine e minerali sono carenti.

Perché è necessario assumere vitamine extra?

Ci sono solo due vitamine che il nostro corpo è in grado di produrre in autonomia, ma con un po’ di supporto. Il colecalciferolo (in breve calciolo), noto anche come vitamina D, necessita di una sufficiente esposizione alla luce solare per essere sintetizzato dal corpo. Nella stagione fredda ci esponiamo meno al sole e si può sviluppare rapidamente una carenza. Hai presente quando in inverno vorresti solo rimanere a letto, indugiando in una sorta di depressione stagionale? Forse è la luce solare che manca! Soprattutto in inverno ne riceviamo pochissima. Siamo in grado di autoprodurre piuttosto bene anche la niacina (acido nicotinico). La niacina è necessaria per l’assimilazione di grassi, proteine e carboidrati e assicura unghie e capelli sani. Il nostro organismo, tuttavia, non è in grado di produrre da sé tutte le altre vitamine, motivo per cui, di norma, dovrebbero essere fornite con una dieta sana ed equilibrata. Attenzione: durante la gravidanza aumenta il fabbisogno di vitamine e oligoelementi.

Cosa sono le vitamine?

Le vitamine sono composti organici necessari all’organismo per i processi metabolici essenziali. Il corpo non può produrle da sé, quindi devi assumerle attraverso il cibo.

1 Una porzione (18 g di polvere SHEKO + 275 ml di latte scremato (1,5 % di grassi) contiene 1,5 μg di vitamina D3, ovvero il 30% del valore nutrizionali di riferimento.

2 Sostituire uno dei pasti giornalieri con il nostro sostituto del pasto aiuta a mantenere il peso, nell'ambito di una dieta bilanciata, varia e ipocalorica, associata a un’adeguata assunzione di liquidi.

Fonti: